Zoom
Cerca
Marco Michelini | 8 ottobre 2010

Confuso incerto vago tra la gente
e un sogno si nasconde e poi riappare
con grazia lieve un volto adolescente
rapisce gli occhi stanchi di cercare

 

Scompiglia dolcemente
il vento i miei pensieri

 

Poi scorgo tra la folla il tuo sorriso
e l’eco dolce delle tue parole
ma è solo un guizzo rapido e improvviso
già nel silenzio li riassorbe il sole

 

Al tuo sguardo ignorato
cammino accanto a te

 

L’inceder tuo solo di sé incantato
a nuovo amor ti guida e me allontana.

Lascia un commento. Se vuoi che appaia il tuo avatar, devi registrarti su Gravatar

Devi essere collegato per lasciare un commento.