Zoom
Cerca
Marco Michelini | 21 giugno 2014

«Oltre alle cronache vere e proprie, l’antica storiografia fiorentina (ma anche Pistoia ha le anonime Istorie pistoiesi) annovera memoriali su temi specifici (il più importante è il Caso o Tumulto dei Ciompi dell’anno 1378, già attribuito a Gino capponi e ora piuttosto a uno dei priori di quel bimestre, Alamanno Acciaioli) e una serie di vivacissimi ricordi personali e familiari, quali l’autobiografia di Buonaccorso Pitti (1354­­‑dopo il 1430) e i Ricordi di Giovanni di Pagolo Morelli (1371‑1444)».

 

PER ACCEDERE AL TESTO COMPLETO CLICCA QUA

Aggiunto anche all’articolo: “Appunti di Letteratura Italiana: Il Trecento

Lascia un commento. Se vuoi che appaia il tuo avatar, devi registrarti su Gravatar

Devi essere collegato per lasciare un commento.