Zoom
Cerca
Marco Michelini | 13 dicembre 2014

L’ordine dei frati predicatori, questo è il nome ufficiale dell’istituto monastico fondato da San Domenico di  Guzmán nel 1216, ha come fine principale di lottare contro la diffusione delle eresie medievali. Domenico, insieme ai suoi compagni, scelse di contrastare le dottrine eretiche sia mediante la predicazione, sia con l’esempio di una severa ascesi personale, che si traduceva in povertà e mendicità. Ma poiché i predicatori, per poter confutare le dottrine eterodosse, necessitavano di una adeguata nonché solida preparazione culturale, ne consegue che grande importanza viene attribuita allo studio, inteso come mezzo imprescindibile per assolvere degnamente il compito prefisso.

PER ACCEDERE AL TESTO COMPLETO CLICCA QUA

Aggiunto anche all’articolo: «Appunti di Letteratura Italiana: Il Trecento»

Lascia un commento. Se vuoi che appaia il tuo avatar, devi registrarti su Gravatar

Devi essere collegato per lasciare un commento.